Che cosa prodotti chimici sono utilizzati per la pulitura chimica delle fuoriuscite di petrolio?

Secondo Terry Hazen, un ecologista microbico dalla divisione di Scienze della terra di Berkeley Lab, le concentrazioni di prodotti chimici e detergenti utilizzati per ripulire le fuoriuscite di petrolio possono causare pericoli per l'ambiente. Hazen, che ha studiato la fuoriuscita di petrolio a Bligh Reef, Alaska, aggiunge che alcuni detergenti normalmente utilizzati per la pulizia di sversamenti di petrolio sono più pericolose rispetto olio versato. Queste sostanze chimiche sono molti e utilizzati in una varietà di modi per aiutare nella pulizia.

Disperdenti

Secondo il Consiglio nazionale delle ricerche, disperdenti sono agenti chimici sviluppati per rompere le chiazze d'olio sulla superficie dell'acqua. Olio trattato con un disperdente è depositato dalla superficie dell'acqua e in una colonna d'acqua, definita come una colonna d'acqua dalla superficie dell'acqua per il pavimento, come piccole goccioline. Mentre nella colonna d'acqua, l'olio è sparso dalle correnti e subisce i metodi naturali di dispersione, ad esempio biodegradazione, che può renderlo innocuo. Se il metodo ha esito positivo, la diffusione dell'olio è impedita e riduce o Elimina il danno alla vita marina e degli habitat, nonché strutture costiere.

Superficie agenti di lavaggio

Secondo l'US Environmental Protection Agency, agenti di lavaggio superficiale vengono applicati sul petrolio intrappolato in strutture o coste e in grado di aumentare l'efficacia e la facilità di rimozione dell'olio. Questi agenti eliminano olio dalle rocce, spiagge e altre superfici solide attraverso un processo di detersivo che non coinvolgono la solubilizzazione e la dispersione di olio. Essi consentono di olio rilasciato separare dall'oggetto contaminato in modo che più facilmente può essere recuperato.

Superficie di raccolta di agenti

Superficie raccolta agenti come definito in uno studio dal comitato del Consiglio nazionale delle ricerche sulla efficacia di Oil Spill disperdenti sono utilizzati per controllare lo spessore di strato di olio formando una pellicola superficiale. In contrasto con altri agenti chimici utilizzati per la pulizia di sversamenti di petrolio, superficie raccogliendo gli agenti non può sbarazzarsi della zona di olio; si può fermare solo da spalmare, indipendentemente dalla velocità con cui si muove l'acqua.

Agenti di bioremediation

Secondo il Bureau of Ocean Energy Management, regolamento e l'esecuzione, bioremediation agenti sono additivi nutrienti o degli enzimi e colture microbiologiche aggiunte intenzionalmente ai versamenti di petrolio. Essi aumentare il tasso di biodegradazione dell'olio, che può alleviare gli effetti della fuoriuscita. Questi agenti sono normalmente utilizzati a seguito del completamento delle procedure di pulitura meccanica tipico dell'olio.

Agenti di controllo di varie Oil Spill

L'EPA definisce varie Oil Spill agenti di controllo, o MOSCA, come prodotti diversi agenti di bioremediation, disperdenti, superficie agenti di lavaggio e superficie agenti di raccolta. Questi prodotti includono base chimica elastizers, miscelati di agenti, sicuro, emulsionanti e assorbenti.