Stili gotico tetto

Stili gotico tetto

Architettura gotica si riferisce a edifici costruiti in epoca tardo medioevale (1200 a 1500 D.C.). Coperture gotiche sono state sollevate molto di sopra di quelli degli edifici costruiti nel periodo immediatamente precedente loro - al periodo romanico. L'invenzione e la diffusione del contrafforte di volo significava che costruttori potrebbero sostenere muri più alti e più sottili e incorporare più finestre nelle pareti. Altre innovazioni per ragioni sia di sicurezza che di estetica anche sviluppato in tetti gotici, come l'uso di pietra e ardesia per evitare il fuoco e l'uso dei tetti molto bagnati.

Tetti di pietra bagnati

Maggior parte dei tetti gotici, in particolare quelli sulle chiese, sono ad un alto punto e acutamente inclinato i lati. Aguzze volte ed archi a costine significava che edifici potrebbero sostenere più peso e costruttori usarono questo per sollevare numerosi campanili che arrivano fino al cielo.

Tetti di pietra piatta

Grandi tetti in pietra, come quelli che si trovano nella parte superiore delle torri, erano anche sostenuti da archi a costine. Chiese usato questo disegno per la parte superiore delle torri campanarie e fortificazioni hanno impiegato per torri di avvistamento o piattaforme da cui gli arcieri potevano difendere l'edificio.

Tetti in legno

Per gli edifici costruiti in legno, martello-fascio tetto stili erano più comuni in questo periodo. Tetti di martello-fascio sono supportati con una serie di montanti e archi curvi e parentesi graffe. Abitazioni avevano spesso tetti che usato altri metodi di supporto e design. Questi hanno incluso tetti di tirante, che consisteva solo di due lunghe travi e un tirante, e il tetto a capriate-trave, che utilizzati travi accoppiate con collari e bretelle che tengono il tetto. Infine, navata tetti usato un fascio singolo centro tra due archi di sostegno e avevano più puntoni perpendicolare dal centro alle pareti. Tutti questi stili creati si accamparono tetti di pendenza variabile.