La storia del decanter

La storia del decanter

Agli inizi del 1600, Rinascimento italiano rivitalizzò la fabbricazione di bottiglie di vetro del vino. Intorno allo stesso tempo, i francesi cominciarono a conservare il vino in bottiglie con tappi di sughero. Produttori di vino europei scoperto quel sedimento accumulato nelle bottiglie come il vino invecchiato. E ' evidente che il vino ha dovuto essere trasferito in un contenitore diverso prima di servire, in modo da rimuovere il sedimento. La soluzione era il decanter, che è stato creato nel XVIII secolo.

Storia remota

Vetraio inglese George Ravenscroft è accreditato per la scoperta di 1676 di come rendere cristallo al piombo. Più vino decanter inizialmente erano fatte di cristallo di vetro o piombo, che ha permesso la persona che ha fatto decantare il vino per vedere il sedimento ed evitare di versarlo nel decanter. Come è cresciuta la domanda di vino in bottiglia, così ha fatto un'industria parallela per la fabbricazione di decanter. Mentre decantatori originariamente erano stati utilizzati esclusivamente per servire una funzione, i produttori cominciarono a creare disegni nuovi e più sofisticati, come decanter sono stati riconosciuti per il loro potenziale decorativo.

Decantatori a cristallo classico

Decanter di cristallo realizzati in Inghilterra e in Irlanda durante il periodo tra il 1760 e il 1810 sono considerati fra i migliori classici decantatori. Essi sono stati fabbricati prima dell'avvento della macchina di produzione ed erano soffiato a mano, inciso a mano e tagliate a mano, e pertanto, ciascuno è stato un completo originale. Nelle case dei ricchi, servi versando spiriti da Decanter di cristallo scintillanti, riccamente intagliato e costosa aggiunto al prestigio dell'occasione e del nucleo familiare.

Cristallo del 1800

Nel XIX secolo, decanter di cristallo sono stati progettati e realizzati per creare un display impressionante, solitamente orientati su un vassoio d'argento in un salotto signorile. La rimozione di sedimenti di vino era non più di primaria importanza. Come regola generale, la dimensione di ciascun tipo di decanter conformato al volume standard di ogni bottiglia di superalcolici. In termini di design, produttori di cristallo gareggiavano tra loro per produrre Decanter più distintivo, tagliate a mano. Oggi, creatori come cristallo di Boemia nella Repubblica Ceca sono noti per la loro gamma di decanter di cristallo per vari spiriti. Cristallo di Boemia possiede l'indicazione PK500 o pizzo tagliato, che rappresenta "il più alta qualità cristallo tagliato nel settore."

Ceramica del XIX secolo

Nel XIX secolo, ceramica era una fiorente industria in Gran Bretagna e caraffe in ceramica presero il loro posto al fianco di cristallo di vetro e piombo come contenitori popolare e da collezione. Alcuni distillatori di vini e liquori ha commissionato la produzione di ceramica decantatori come contenitori per i loro spiriti. Altri stabilito in-house impianti per la fabbricazione i propri decanter. Un esempio ben noto è quello di Rutherford & Co., di Edimburgo, in Scozia, che è stata fondata nel 1834 come corrieri di vini e le porte e i produttori di whisky. Rutherford ha fatto un nome per sé, non solo per i suoi spiriti, che vengono spediti in tutto il mondo, ma come specialisti nella produzione di Bottiglioni di whisky in ceramica, di decantazione e di miniature (Vedi risorse 1).

Novecento ceramiche

L'evoluzione della ceramica decanter ha continuato durante il ventesimo secolo. Ad esempio, nel 1920, Arthur Bell & Sons of Edinburgh, Scotland ha sviluppato un decanter di specialista in vetro blu e chiamarono di Bell. Questo decanter era manufactured di porcellana durante gli anni trenta e quaranta, ciascuno individualmente modellata a mano in terraglie self-colorate con scritte in oro a mano e con un batacchio fissato nella parte inferiore. Durante gli anni cinquanta e sessanta, Royal Doulton assunse la fabbricazione di decantatori di Bell, creazione di una nuova serie di Decanter marrone e oro. Bell ha creato un'esclusiva miscela di whisky, soprattutto per questo decanter, un riflesso del ruolo centrale il decanter da collezione ora giocato nelle vendite mondiali. Wade ha assunto la direzione della produzione decanter nel 1966 e presentare il decanter in miniatura nel 1979. Decantatori di Bell, mano rifinito in oro a 24 carati, sono ora realizzati per United Distillers & Vintners, che gestisce il marchio (Vedi risorse 2).