Consigli di idratazione per l'attività giovanile

Migliaia di bambini gioca sport negli Stati Uniti ogni anno. Secondo l'Istituto di sport della gioventù di SUNY, nel 2009 c'era un aumento di morti calore-relative relazionati al calcio giovanile e high school. È importante per i giovani atleti a rimanere idratato; sport d'acqua e bevande come Gatorade funzionano meglio, e c'è una strategia per aiutare i giovani atleti battere il calore.

Verificare le condizioni

Prima di esercitare o che giocano all'aperto sempre controllare le condizioni atmosferiche, dicono gli esperti presso l'Istituto di sport della gioventù di SUNY. Che include la temperatura e l'umidità. Inoltre, esercitare o giocare al mattino o alla sera e di esercizio all'ombra, quando possibile. È sempre meglio evitare il calore di picco della giornata.

Prima dell'attività

La National Athletic Trainers Association raccomanda di bambini con peso inferiore a 90 kg bere da 3 a 6 once di liquido un'ora prima di ogni attività. I bambini che pesano più di 90 kg dovrebbero bere 6 a 12 once di liquido un'ora prima dell'attività. Per i giovani che sanno che essi potrai eseguire attività faticose, SUNY raccomanda loro iper-idrato con 16 a 32 oz 30 minuti a un'ora prima dell'esercizio.

Durante l'attività

SUNY gli esperti della gioventù dovrebbe sostituire i fluidi ogni 10-15 minuti durante l'attività. Essi dovrebbero bere ovunque da 6 a 8 once a ogni intervallo. I genitori devono insegnare ai loro figli a bere a intervalli regolari.

Dopo l'attività

Il NATA raccomanda di bambini con peso inferiore a 90 kg bere 8 once di liquidi dopo l'esercizio fisico al fine di aiutare il corpo a sostituire i liquidi perdite durante l'esercizio. I bambini che pesano più di 90 kg dovrebbero bere fino a 12 once di liquido.

Segnali di pericolo

SUNY gli esperti dicono che si dovrebbe sempre essere alla ricerca di segni e sintomi della malattia di calore, compreso affaticamento, nausea, mal di testa e sete eccessiva. Inoltre, non si dovrebbe esercitare se recentemente hai avuto una malattia o una febbre.