Soluzioni di filtro acqua creativa

Soluzioni di filtro acqua creativa

Anche se l'accesso all'acqua in molte parti del Nord America non è come grande un problema come lo è in altri paesi, creando ecologicamente responsabile e sistemi di filtrazione economico garantisce un approvvigionamento sostenibile di acqua per il futuro e può salvare vite umane in situazioni di emergenza. Ci sono state molte innovazioni nei sistemi di acqua potabile e negli impianti di trattamento chimico-free per piscine e Spa. Alcuni dei metodi più creativi di filtrazione dell'acqua sono anche più semplici.

Terme e piscine privo di sostanze chimiche

Cloro è usato per mantenere la vostra piscina o stazione termale privo di batteri, ma il biofilm che fornisce batteri un ambiente sicuro per prosperare in assorbe cloro ed è resistente alla maggior parte dei prodotti chimici piscina e spa. Questo rende necessario l'utilizzo di sostanze chimiche ancora di più per controllare i batteri che si riproducono all'interno del biofilm. Una società in Minnesota chiamato Creative Water Solutions ha sviluppato una soluzione di filtrazione dell'acqua che consente di filtrare il biofilm è nocivo senza riempire la piscina con prodotti chimici. Muschio di sfagno, che attacca il biofilm, consente di mantenere la vostra piscina acqua pulita in modo naturale. Il sistema di filtrazione funziona in modo simile a una bustina di tè. Secchi di Sphagnum sterilizzato viene inserito in sacchetti della maglia per utilizzo nel filtro del biofilm dalla vostra piscina o stazione termale.

Argilla e letame

Quando calamità quali uragani e inondazioni scioperi, pulire acqua spesso è l'unica cosa che le persone non hanno. Un maestro ceramista e scienziato di nome Tony Flynn ha creato un sistema di filtrazione semplice che utilizza materiali che si possono trovare quasi ovunque, anche in caso di catastrofe. Questo filtro di acqua è fatto con argilla, materiali organici come fondi di caffè, foglie di tè o di riso, acqua e concime. I materiali organici utilizzati nel piatto sono bruciati durante la cottura, che comporta la definizione di piatto su un tumulo paglia foderato di letame. Filtri di argilla possono fare un litro di acqua potabile in meno di due ore. Anche se questi filtri non sono adatti per applicazioni di filtrazione dell'acqua grande, sono economici, ecologici e pianeta verde segnala che sono abituati in paesi come il Ghana e Cambogia a fornire acqua potabile.

Sistema di filtrazione UV

La Solar water disinfection, altrimenti nota come il metodo SODIS, utilizza raggi UV del sole per disinfettare l'acqua potabile. Il metodo è semplice, immissione acqua in PET, o bottiglie di polietilene tereftalato e lasciandoli alla luce solare diretta per sei ore o 12 ore al sole intermittente contaminata. Nelle giornate nuvolose, filtrazione efficace richiede due giorni consecutivi di esposizione. Radiazione UV del sole uccide gli agenti patogeni. Il sistema di filtrazione è abbastanza facile che chiunque può farlo, ma è importante che il materiale che la bottiglia è fatta da non influenzerà la filtrazione. Bottiglie in PET sono ideali perché sono chiare e non si rompe facilmente. Bottiglie di vetro trasparente o borse realizzate in PET possono anche essere utilizzati. Le bottiglie devono essere trasparente e incolore e contenere non più di 3 litri di acqua. Anche se le bottiglie in PET possono avere una tinta bluastra, questo non è un problema, secondo SODIS. Bottiglie che sono graffiate o danneggiate non possono essere utilizzate.

Test UV acqua filtrata

A causa delle preoccupazioni che luce del sole e bottiglie in PET non può filtrare efficacemente gli agenti patogeni dall'acqua, gli studenti presso l'Università di Washington, che furono anche responsabili di ideare il metodo SODIS, creò un dispositivo per testare e confermare che l'acqua è sicura da bere. Questo dispositivo, chiamato PotaVida, è un indicatore elettronico di energia solare che fornisce indicazione visiva chiara che l'acqua è pulita. Misura l'esposizione dell'acqua ai raggi solari e consente di sapere quando ha avuto sufficiente esposizione di essere sicura da bere.