Come curare il disorientamento

Come curare il disorientamento

Disorientamento non è una malattia in sé, ma è un sintomo di una malattia vera e propria. Conosciuto anche come vertigini, si verifica in modo casuale come un senso di capogiri o visione offuscata. Può anche avere un effetto squilibrante quando si cammina. Disorientamento può essere pericoloso, soprattutto quando si guida, correre o camminare. È importante trovare la causa di disorientamento, come è di solito un sintomo di una patologia più seria. Disorientamento può verificarsi anche dopo un trauma cranico, che lo rende ancora più importante visitare il vostro medico.

Istruzioni

• Consultare il medico. Disorientamento può essere il risultato di una condizione più grave che deve essere esaminato subito. Prima si visita il medico, prima egli può essere in grado di trattare efficacemente con farmaci o altri trattamenti. Consultare il medico per escludere eventuali condizioni mediche gravi.

• Utilizzare un rimedio a casa se la condizione è meno grave. Insonnia, un disturbo del sonno che rende difficile cadere o rimanere addormentato, può essere la causa di disorientamento. In questo caso, alcuni rimedi domestici semplici consente di alleviare il disorientamento quando essa si verifica. Quando si verifica, lentamente mettete la mano destra sulla fronte, premere la testa nel palmo della tua mano per 10 secondi, quindi rilasciare. Ripetere questa operazione più volte fino a quando la vertigine si abbassa.

• Mangiare gli alimenti che alleviano il disorientamento. Se la causa è meno gravi, papavero semi, date e agrumi possono contribuire a ridurre la frequenza degli episodi disorientamento. Aggiungere questi alimenti alla vostra dieta quotidiana.

• Anche se non capita troppo spesso, disorientamento ha ancora una causa di fondo. Morbo di Alzheimer, la meningite e la demenza sono esempi delle più gravi condizioni mediche che elencano il disorientamento come un sintomo. Consultare il proprio medico per escludere queste condizioni.