Esperimenti di scienza che coinvolgono musica & piante

Esperimenti di scienza che coinvolgono musica & piante

Anche se alcuni giardinieri giuro per il potere nutrire di parlare con le loro piante, altri chiedo se suonando musica può stimolare la crescita dei loro orti, aiuole o sul giardino. Anche Charles Darwin ha riferito studiato se piante potevano sentire gli strumenti musicali, tentando di valutare se una pianta ha reagito al suono di un fagotto.

Crescita

Un esperimento effettuato da un contadino dell'Illinois e pubblicato nell'emissione del maggio 1963 della rivista "Popular Mechanics" sembrava dimostrare un nesso causale tra la riproduzione di musica e tassi di crescita di due tipi di impianto. L'agricoltore piantato due serre con le colture di mais e soia e mentre altri fattori variabili sono rimasti identici, ha suonato musica in una serra 24 ore al giorno, mentre altre serra rimase in silenziosa. Le piante nella serra ha esibita musica più veloce crescita, pesava più al momento della raccolta e avevano sollevato di più grandi radici che le piante nella serra silenziosa.

Tipi di musica

Dorothy Retallack, nei conti di esperimenti notati nel suo 1973 libro "The Sound of Music e Plants," ha scritto che, anche se alcuni tipi di musica sembravano di incoraggiare la crescita delle piante, altri avevano un effetto deleterio sulle piante. Oltre agli effetti sui tassi di crescita, in un esperimento, piante esposte alla musica da una stazione di radio rock sono cresciute dalla radio il sedicesimo giorno dell'esperimento, mentre le piante esposte a musica leggera "mezzo" si è sviluppato verso la radio, un effetto osservato entro il quinto giorno.

Altri tipi di musica avevano effetti differenti: musica di sitar e tabla era particolarmente "popolare," con le piante che si appoggia verso gli altoparlanti più marcatamente rispetto a quelli esposti alla musica di Bach. Piante esposte al moderno musica classica si sporse dall'altoparlante leggermente, mentre quelli esposti alla musica rock si sporse più marcatamente lontano l'altoparlante. Musica Country e western ha suscitato nessuna reazione apparente. Inoltre, Retallack trovato che piante esposte a "acid rock" richiesto più frequenti irrigazioni.

Positivi e negativi

Ispirato dalla ricerca di Retallack, compositore Don Robertson realizza i propri esperimenti "pochi anni dopo fu pubblicato il suo libro" secondo il suo sito, DoveSong.com. Ha suonato musica ha considerato "negativo" per diverse ore al giorno e ripetuto l'esperimento con la musica che egli definiva "positivo". Le piante esposte alla musica "negativa" è morta, mentre quelli giocati il "positivo" ha prosperato.

Effetti a lungo termine

Ricerca condotta negli anni cinquanta da Dr T.C. Singh di Annamalia dell'Università d'India e notato nel libro 1984 di David Tame "The Secret Power of Music" era ancora più definitiva. Singh trovato che l'esposizione alla musica classica, ha rappresentato un raddoppio del tasso di crescita in vari raccolti. Questi esperimenti anche sembravano indicare che ulteriori generazioni delle piante colpite avevano anche alcune delle caratteristiche associate all'esposizione alla musica.