Quali sono i trattamenti per le emicranie notturne?

Quali sono i trattamenti per le emicranie notturne?

Oltre 36 milioni di americani esperienza qualche tipo di emicrania mal di testa, emicranie notturne comprese. Come emicrania attacchi aumentano, più malati sono alla ricerca di opzioni di trattamento per aiutare a gestire o prevenire questi attacchi.

Definizione

Un'emicrania notturna è un palpitante, mal di testa pulsante che attacca e risveglia una persona da un sonno profondo tra la tarda notte e il mattino molto presto. Gli attacchi si verificano in genere circa 4:0

Sintomi

Le emicranie sono debilitanti e generalmente si verificano su un lato della testa. I sintomi includono vertigini, stordimento, nausea, vomito e sensibilità alla luce e suono. Non ognuno soffre gli stessi sintomi.

Fattori scatenanti

Stress, esercizio, luci, rumori e odori forti possono innescare un'emicrania, compreso un emicrania notturna. Mancanza di sonno, molto sonno e cambiamenti nei livelli di adrenalina durante il sonno sono altri potenziali fattori di contributo. Chi soffre di emicrania si consiglia di evitare questi inneschi per quanto possibili prevenire l'insorgenza della cefalea.

Trattamento farmacologico

Excedrin emicrania e farmaci da prescrizione, quali DHE-45, Midrin, Ergostat e lo spray nasale Migranol, possono essere utilizzati per trattare l'emicrania cronica. Un medico o un farmacista dovrebbe sempre essere consultato sui potenziali effetti collaterali e interazioni farmacologiche.

Gestione di emicrania notturna

È importante gestire l'avvenimento di un attacco di emicrania notturna. Il malato deve immediatamente elevare la propria parte superiore del tronco, riposo e cercare di tornare a dormire. Questo approccio si è dimostrato benefico.