Tipi di abbigliamento persone indossavano prima del 1950

Tipi di abbigliamento persone indossavano prima del 1950

Moda gli storici accreditano Londra, in Inghilterra, come la grande influenza della moda americana maschile e Parigi, la Francia come il maggiore contributo alla moda delle donne americane. Un filo comune con ogni dieci anni dall'inizio del XX secolo è che gli strati più ricchi offerte le nuove tendenze. Condizioni economiche nazionali contrassegnato cambiamenti nelle tendenze.

1910-1919

Gli uomini nel primo decennio del XX secolo indossavano pantaloni a righe e giacche, lounging tute, Giacche di tweed, Cappelli e cappotti capispalla che oscillato fuori in fondo come abiti. Giacche la cena erano anche un accessorio popolare. Giacche indossate da donne erano simili a giacche in quanto erano lunghi, spesso vitello-lengthed. Una grande differenza, tuttavia, che era Giacche alta girovita. Giacche anche sono stati accoppiati con dritto, stretto, gonne alla caviglia chiamati zoppicare gonne, che limitava a piedi. Dal 1914, giacche sono stati ornati con nastri per girovita definiti, e gonne è diventato ampi e sciolto. Infine, cappelli erano ampi, grande e realizzati in forme bizzarre.

1920-1929

Colori della camicia mens' è rimasta la stessa nel 1920. Colori predominanti erano peach, blu-grigio, beige e marrone. Cappelli a bombetta erano una nuova introduzione. Gli uomini alla moda possedeva anche seta, Cravatte fantasia, scarpe bicolore, francesine con frange e nero, scarpe di vernice. Cappotti di tweed bloccato intorno mentre pantaloni larghi e pantaloni alla zuava polpaccio è diventato popolare. Prima dell'inizio del decennio, intorno al 1917, le linee di vita di gonne donne è sceso da linee di busto a linee di vita e lunghezze dell'anca. Questa tendenza era calda nel 1920 e gonne erano o svasati, pieghe o avevano inserti godet. Per la prima volta nella storia, gonna orli sollevati a appena sotto il ginocchio. Nel 1929, scollature ed orli erano cuciti in modo asimmetrico. Cloche cappelli erano popolari ornamenti.

1930-1939

Durante i 1930s, tute maschile sono state ideate per apparire grandi e costosi contrastare la scarsità di industria dell'abbigliamento a causa del crollo del mercato azionario del 1929. Abiti avevano spalline, aguzzo revers e maniche di dimagramento per un aspetto tronco largo, a forma di V. Doppiopetto stili erano popolari, e tute in primo piano tra due e otto pulsanti. Abito tessuti erano modellati nella spina di pesce, plaid e strisce. Pantalone risvolto è diventato più ampio. Rilievi di spalla sono stati aggiunti per giubbotti donna pure. Nel contrasto stridente moda, torsi divennero aderente e girovita era naturali. Gonne sono diventato ancora stretti. Maniche di camicia sono stati sperimentati con per modificare il "nuovo" look conservatore. Ciotola cappelli tessuto poco usato e si sedette vicino alla testa.

1940-1949

Nel 1942, America ha avvertito il prima federale restrizione dell'uso di fibre naturali a sostegno degli sforzi della seconda guerra mondiale. Uomini ' tute sono state progettate senza battiti della tasca o gilet. Pantaloni sono state fatte senza fondo con risvolto o pieghe. I ribelli hanno continuato a indossi i pantaloni a vita alta e stravaganti zoot suits del 1930 con revers grande, largo e larghi pantaloni con risvolto alla caviglia-conico. Oggetti di lusso come cravatte dipinte a mano e lunghi cappotti segnò la fine della guerra. Cambiamenti della moda femminile incluso gonne sotto il ginocchio e scollature alta. Corpetti aderenti e spallacci continuano. Dopo la fine della guerra, Giacche erano stretti nella linea di cintura per orli svasati, e gonne sono diventato più lungamente e più ampia.