Fatti sull'epilessia

Fatti sull'epilessia

Secondo la Fondazione epilessia, quasi 3 milioni di americani soffrono di epilessia e convulsioni ogni anno. Nel 70 per cento di questi casi, non esiste nessuna causa distinguibile. L'epilessia è trovato il più comunemente in persone anziane over 65 anni e bambini di sotto dei 2 anni.

I fatti

L'epilessia è un disturbo del cervello che provoca convulsioni. Questi grippaggi accadere quando i neuroni inviano segnali elettrici anormali all'interno del cervello. Secondo la Mayo Clinic, uno su 100 americani sperimenteranno un grippaggio non provocato una volta nella loro vita. Tuttavia, solo perché una persona ha un grippaggio non significa che egli ha l'epilessia. Ci vogliono due grippaggi non provocati per una diagnosi di epilessia da effettuarsi.

Cause

Numerosi fattori possono contribuire all'insorgenza dell'epilessia. Tuttavia, non esiste nessuna causa distinguibile in circa la metà dei casi. Alcune delle cause conosciute dell'epilessia sono: influenza genetica, disordini medici, trauma cranico, meningite, AIDS, demenza, lesioni prenatali, disordini inerenti allo sviluppo e avvelenamenti. Questo è dovuto al fatto che la maggior parte di queste condizioni causano danni al cervello.

Sintomi

Il sintomo principale dell'epilessia è un sequestro incontrollabile, che di solito produce i periodi fissare, strappi delle estremità, temporanea confusione incontrollabile e anche, in alcuni casi, una perdita completa di coscienza. Ci sono due tipi di epilessia: generalizzata e parziale. I grippaggi generalizzati sono suddivisi in quattro categorie: assenza, atonica, mioclonica e tonico-clonic. I grippaggi parziali sono suddivisi in due categorie: semplici e complessi.

Diagnosi

Se il medico sospetta che soffre di epilessia, egli ordinerà test per determinare se ci sono anomalie nel cervello. Questi test includono esami neurologici, esami comportamentali, esami del sangue, EEG, test neuropsicologici, esplorazioni di CT, MRIs, fMRIs, prove di SPECT ed esplorazioni dell'animale domestico. Questi test funzionano da cervello funzioni di monitoraggio e di rilevazione delle anomalie. Il fMRI è usato solitamente prima della chirurgia, e aiuta a guida il chirurgo, così egli non danneggiare parti del cervello che controllano funzioni critiche.

Trattamento

Se si sono diagnosticati con l'epilessia, il medico prescriverà solitamente farmaco anti-epilettico. Questo è il primo passo del trattamento e di solito funziona bene per molti pazienti di epilessia. Generalmente inizierà con un basso dosaggio di un farmaco singolo. Se quel farmaco non controlla i sintomi, il medico può aumentare il dosaggio o darvi una combinazione di farmaci anti-epilettici. Secondo la Mayo Clinic, la metà di tutti di nuova diagnosi epilessia pazienti avrà solo bisogno di prendere un farmaco al fine di controllare le loro convulsioni. In alcuni casi, sarà necessari un trattamento più avanzato, come la chirurgia o varie terapie come la stimolazione del nervo vago o una dieta chetogenica.