A cosa servono i betabloccanti?

Beta-bloccanti sono uno dei farmaci più utili disponibili, fornendo soluzioni per problemi di salute innumerevoli, dalla condizione abbastanza banale di ansia da prestazione agli effetti debilitanti della malattia cardiaca. Beta-bloccanti possono essere bagnini in più di un senso della parola.

Alta pressione sanguigna

Beta-bloccanti sono comunemente usati per trattare la pressione alta. Essi possono essere molto efficaci perché fanno diminuire la frequenza cardiaca, rendendo il cuore a lavorare di meno.

Mal di testa emicrania

Beta-bloccanti hanno anche un effetto preventivo sul mal di testa emicrania. I medici non sono sicuri come funziona questo meccanismo, ma assunzione di beta-bloccanti riduce l'incidenza di emicrania in molti pazienti.

Aritmie cardiache

Beta-bloccanti sono usati spesso nel trattamento dell'aritmia cardiaca. Possono anche aiutare prevenire attacchi di cuore e diminuire i casi di angina.

Ansia

Beta-bloccanti possono essere utilizzati per interrompere i sintomi di ansia. Attori dal palcoscenico spesso di utilizzarli al fine di affrontare la paura del palcoscenico. Sono utilizzati anche nel trattamento di attacchi di panico, dal momento che i beta-bloccanti bloccano il rilascio di adrenalina nel corpo, eliminando molti sintomi di ansia.

Tremori

Beta-bloccanti sono usati spesso per il trattamento del tremore essenziale, una condizione potenzialmente invalidante in cui il paziente avverte che agitano tra le loro braccia, gambe e altre parti del corpo. Beta-bloccanti possono fare una differenza significativa nella vita di questi pazienti, che sono in grado di godere di un grado molto più alto di funzionamento di conseguenza.