Come pulire una vecchia pentola di stagno

Lo stagno è un metallo relativamente morbido e duttile con un aspetto bianco argenteo brillante. È comunemente usato come un materiale di raccordo per garage o capannoni, in pentole e come un metallo di saldatura. Anche se lo stagno è altamente resistente alla corrosione di acqua, è suscettibile ai danni provocati da alcali e acidi. Se hai recentemente preso una vecchia pentola di latta da un negozio d'antiquariato o parsimonia, è possibile ripristinare utilizzando materiali semplici per la casa.

Istruzioni

•Saturate un tampone di lana d'acciaio fine con acqua. Strofinare via eventuali macchie di ruggine sulla pentola con leggera pressione e un movimento anche circolare.

• Riempire il lavello a metà con acqua calda e aggiungere qualche goccia di sapone per i piatti. Mescolare l'acqua fino a quando è fichissimi. Porre il tegame in acqua e immergere per alcuni minuti.

• Lavandola via lo sporco, olio e altri residui usando uno straccio di piatto. Per la rimozione di residui duri, è possibile utilizzare un pennello di setole piatto.

• Togliere la teglia dall'acqua e asciugare con un asciugamano.

Soffice una moneta di dimensioni quantità di carnauba cera con le dita e applicarlo alla padella. Pubblicizza sulla cera, sottilmente e uniformemente per prevenire l'insorgenza di altri della corrosione e ruggine.

Consigli & Avvertenze

  • Evitare l'uso di detergenti abrasivi metallici su stagno perché potrebbero danneggiare il metallo.